Home > Featured slider > Iliad, il nuovo operatore italiano. Sarà la scelta giusta?

Iliad, il nuovo operatore italiano. Sarà la scelta giusta?

Iliad in Italia

Oramai tutti siamo a conoscenza dell’arrivo di un nuovo operatore telefonico italiano: Iliad. Esso si va ad aggiungere a Wind, 3, Vodafone e Tim. Ma ne varrà davvero la pena?

La promozione per il primo milione di persone

L’offerta che Iliad offre al primo milione di clienti (ancora non raggiunto) è la seguente:

  • 30 GB in 4G+ (dopo il termine dei 30 GB si navigherà a 0,90€ ogni 100 MB)
  • Minuti illimitati
  • SMS illimitati

Offerta Iliad

Ci troviamo di fronte a una promozione davvero interessante sia per chi utilizza molto il cellulare e ha bisogno di molti GB, sia per chi lo usa principalmente per le chiamate o i messaggi, il tutto ad un prezzo davvero vantaggioso: 5,99 euro al mese per sempre e 10 euro una tantum solo al momento dell’acquisto della SIM.

La copertura della rete è disponibile sul sito Iliad nella sezione verifica copertura. Vi è inoltre una brochure con tutte le eventuali tariffe di roaming visibile sul sito.

Per quanto riguarda il roaming europeo, dopo una forte discussione iniziale causata da un errore sul sito ufficiale Iliad, si è giunti a una conclusione: i GB “dedicati” in Europa sono solo 2 e, dunque, ai 30 GB utilizzabili esclusivamente in Italia, si aggiungono altri 2 GB utilizzabili solo in Europa (superati i 2 GB si pagherà un sovrapprezzo di 0,00732 EUR/MB).

Le due domande più frequenti degli italiani in merito alla questione Iliad sono “Come funziona questa linea?” e “Quanto è veloce?”. Cerchiamo di rispondere a queste domande.

Le opinioni di chi l’ha provata

Innanzitutto Iliad non è un operatore virtuale (come Fastweb, Kena ecc.) ma è dotata di antenne proprie, in particolare quelle lasciate libere dopo la fusione tra Wind e Tre.

Se si sente in giro che la connessione è ottima avviene solitamente o perché chi lo dice si trova nelle grandi città oppure perché la rete è veloce per l’utilizzo che se ne fa (magari i 4-5 Mbps possono bastare a chi usa lo smartphone per WhatsApp e i vari social).

Iliad è un operatore che sicuramente crescerà col tempo tanto è vero che è già previsto l’arrivo di molti ripetitori il quale garantirà maggior segnale anche nelle periferie oltre che nelle grandi città. Resta comunque da dire che spesso, attraverso lo speed test, molti hanno preferito questa rete a Tim o anche Wind per la velocità.

Speed Test: Tim vs Iliad
Differenza tra Tim e Iliad nello stesso luogo allo stesso momento (o quasi)

La copertura e la velocità

Attualmente il nuovo operatore, per la rete 2G, si appoggia in roamingWindTre mentre, per la rete 3G e quella 4G/4G+, utilizza gli impianti WindTre in modalità RAN sharing. Nelle prossime settimane verranno però accesi anche gli impianti Iliad per la rete 3G e quella 4G/4G+.

Nel primo periodo la copertura Iliad sarà dunque simile a quella che attualmente abbiamo con WindTre sia per 3G che 4G/4G+ mentre sarà proprio la stessa copertura per la rete 2G. Iliad utilizzerà quindi anche la famosa banda 20 che fino a poco fa era difficile trovare negli smartphone provenienti dall’Asia e in particolare dalla Cina.

Nella mia esperienza personale la velocità ha oscillato tra 1 Mbps e 40 Mbps in download. I test sono stati effettuati in zona Napoli – Giugliano (provincia di Napoli).

Velocità copertrua Iliad

Velocità copertrua Iliad

L’acquisto

È possibile acquistare la SIM Iliad sul sito ufficiale, nei vari punti vendita e presso le SimBox, ovvero dei distributori automatici che richiederanno dati personali e documenti personali. Quella delle SimBox è una soluzione molto innovativa e pratica che consente alle persone di acquistare nuove SIM senza dover fare lunghe code nei punti vendita dell’operatore. Tramite questi dispositivi, se si decide di non effettuare la portabilità, è persino possibile scegliere il proprio numero telefonico.

Simbox Iliad

È possibile cercare la lista delle SimBox direttamente nel loro sito. La lista è ancora molto contenuta e questi dispositivi in genere si trovano solo nei centri commerciali.

L’arrivo e l’attivazione della SIM Iliad

Se si acquista la SIM online, l’arrivo di essa è previsto dopo 3-4 giorni dalla spedizione (anche se a volte potrebbe ritardare, ma questo dipende anche dai corrieri, nello specifico Nexive e BRT) e, per la portabilità, c’è bisogno di attendere ancora qualche giorno dopo l’arrivo. La SIM invece sarà attiva fin da subito, ma con un numero provvisorio fornito da Iliad.

Conclusioni

Iliad è sicuramente un acquisto consigliato se non si cerca una velocità elevata e se si frequentano principalmente grandi città. Risulta essere, almeno per gli inizi, un rischio ma c’è comunque possibilità di recedere e tornare all’operatore precedente senza alcun problema. Sicuramente, come precedentemente accennato, ci sarà un miglioramento sia dal punto di vista della copertura che della velocità. Consiglio Iliad agli utenti soprattutto per il prezzo e per la mia esperienza assolutamente non negativa, anzi abbastanza positiva.

Grazie per aver letto l'articolo!
Se vi è piaciuto condividetelo con i tasti posizionati più in basso.
Vi ricordiamo inoltre che potete seguirci sulla pagina ufficiale Facebook
e sul nostro canale Telegram.
Potete anche discutere della tecnologia con noi tramite il nostro gruppo Telegram.
Infine, se amate gli smartphone cinesi e le offerte, potete seguirci anche sul canale offerte di Cina Coupon Telegram.
Siamo presenti anche su TecHub.

mm
Francesco Marino
Francesco ha 19 anni e viene da Napoli. Da sempre appassionato alla tecnologia, ha ricevuto il mio primo cellulare all'età di sei anni e da lì è stato subito amore. La passione per la tecnologia e la volontà di conoscere nuove cose lo ha portato a frequentare la facoltà di ingegneria informatica (attualmente frequenta la triennale). Dai 13/14 anni fino ad oggi si è divertito a fare upgrade ai vari computer che si ritrovava tra le mani (sia portatili che fissi), a installare nuove ROM sui cellulari in casa e non ha mai avuto problemi ad aiutare i miei amici o i miei familiari in caso di problemi con il loro smartphone o PC. Negli ultimi anni è sempre aggiornato su nuove uscite per quanto riguarda smartphone, computer e tutti accessori tech. Da poco ha cominciato a scattare con la sua reflex (una Nikon D7000), gli piacerebbe specializzarsi nel settore ritrattistica e imparare ad utilizzare bene i vari programmi di fotoritocco (considerando che ha sempre usato photoshop e si è sempre divertito a creare delle immagini ritoccate per scherzo e loghi personali).