Home > Recensione > Willful SW016, la nostra recensione

Willful SW016, la nostra recensione

Willful SW016

Dopo aver visto il fitness tracker di Willful, ora abbiamo la possibilità di vedere il suo nuovo smartwatch. Esso, al contrario del Willful SW016, non è dotato di una app per iOS ma ne ha solo una per Android. Essa è anche mirata ai meno sportivi e, al posto delle funzioni sportive, propone supporto ad una SIM, ad una microSD ed è persino dotata di speaker e di microfono. Il suo costo si aggira sui 30 euro su Amazon, poco meno di quello della smartband.

Unboxing

Willful SW016 Unboxing

Nella confezione troviamo:

  • Lo smartwatch
  • Una pellicola di protezione
  • Un cavo USB-microUSB
  • Un manuale delle istruzioni multilingue

Design e costruzione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il design è semplice e non ha molti pregi ma neanche difetti. Il problema però è nell’indossabilità del dispositivo che risulta essere scomodo, soprattutto quando si fanno attività sportive.

Il lato sinistro del dispositivo è dotato di un pulsante che è possibile anche ruotare (anche se non succede nulla)

Sul lato destro troviamo invece lo speaker, l’entrata per il cavo microUSB e il microfono.

Poco sopra allo schermo vi è una fotocamera da 2MP che però non è in grado di fare video.

Nella parte inferiore del dispositivo invece, sotto alla batteria, è possibile inserire una SIM in formato micro. Lì affianco è possibile anche inserirci una microSD (fino a 32GB).

Hardware

Non sono stati forniti dati sull’hardware di questo dispositivo. Sappiamo solo che è dotato di Bluetooth 4.0 e che non è invece presente l’NFC. Assente anche il WiFi. Sappiamo anche che è compatibile con Android 4.3 e successivi oppure iOS 7.0 e successivi. 

Display

Il prodotto è dotato di un display LCD IPS da 1,54 pollici in formato quadrato (240 x 240 pixel). Il display fortunatamente è piuttosto luminoso e si vede bene anche all’aperto.

Software

Willful SW016

Il software mi ricorda il SO Symbian 9.4 che aveva il mio Nokia C5-03 7 anni fa. Quindi, sebbene potrà sembrare un po’ vecchiotto, si riesce ad usare senza particolari problemi.

Per “svegliare” l’orologio occorrerà necessariamente premere il pulsante al lato. Da lì con degli swipe sullo schermo possiamo entrare nel menù da cui ci sono tutte le funzioni. Degne di nota sono la calcolatrice, il lettore musicale, il registratore vocale, la fotocamera, la sveglia, il monitoraggio del sonno e l’activity tracker. Non mancano poi tutte le funzioni da “telefono” dato che l’orologio è dotato di lettore per le SIM. Non ci sono stati problemi per quanto riguarda proprio le chiamate ed il segnale.

Per le attività sportive conviene puntare sicuramente sulla sorella minore (minore solo in dimensioni ma non in prestazioni).

Willful SW016 Registratore vocale

C’è qualche errore di traduzione nei vari menù ma non è nulla che non ne consente l’utilizzo.

Willful SW016 Impostazione in tedesco

App

L’applicazione si chiama “FunRun” e purtroppo è disponibile solo per Android.

Dall’app è possibile vedere le informazioni sulle attività sportive e sul sonno. È poi possibile stabilire per quali app si desidera ricevere le notifiche. Infine si può cercare il proprio orologio facendolo suonare se esso è nelle vicinanze.

Audio

Willful SW016 Lettore musicale

L’audio emesso non è di ottima qualità ma il volume è sufficientemente alto.

Autonomia

Willful SW016 ha una batteria che riesce a durare solo un giorno rispetto ai 3-5 dichiarati dal venditore. Molto male per un dispositivo del genere ma almeno i tempi di ricarica sono di poco più di un’ora.

Conclusioni

Le funzioni del Willful SW016 son tante ma molte non sono di qualità sufficiente. Ne vale la pena comprarlo? Questo sta a voi deciderlo. Se volete prenderlo lo trovate a circa 30 euro su Amazon.

Willful SW016

€29,99
6.3

Confezione

7.0/10

Design e costruzione

6.5/10

Software

7.0/10

Funzioni

8.0/10

Autonomia

3.0/10

Qualità-prezzo

6.0/10

Pro

  • Tante funzioni
  • Tempi di ricarica brevi
  • Presenza di uno speaker e di un microfono
  • Sono supportate le SIM

Contro

  • Fotocamera pessima
  • Orologio un po' scomodo
  • Per risvegliare l'orologio bisogna premere il tasto
  • Durata della batteria pessima
Source :

TecHub

mm
Thomas Fowler
Appassionato di tecnologia fin da piccolo, inizia con le modifiche per le gaming console, impara le basi della programmazione, si appassiona di video editing e, a 14 anni, compra il suo primo Xiaomi. Affascinato da questo mondo impara ad eseguire cambi di ROM, root e così via. A 15 anni apre Smartech, un portale per le recensioni di smartphone cinesi. A 16 anni inizia a dedicarsi alle offerte per i cinesoni con Cina Coupon. Dopo una breve esperienza con Passione Smartphone fonda TechBuzz.it
http://cinacoupon.x10host.com