Home > Computer > Spotify appare sul Windows Store ma non è ancora disponibile per il download

Spotify appare sul Windows Store ma non è ancora disponibile per il download

Microsoft aveva annunciato che l’app ufficiale di Spotify sarebbe presto arrivata nel Windows Store nel corso della conferenza di apertura del giorno 2 al BUILD 2017. Oggi non è il giorno X, ma è una tappa importante: è arrivata, anche se non si può ancora scaricare.

Non ci sono dettagli più precisi su quanto tempo sarà ancora necessario aspettare affinché il download sia disponibile per tutti anche se si pensa ad un imminente lancio grazie ad un tweet di Michael Passingham che mostra come Microsoft promuove Spotify sullo schermo di avvio di Edge. . È comunque chiaro che con l’arrivo sul mercato di Surface Laptop con Windows 10 S i tempi si fanno stretti. È vero che per ora, e fino alla fine del 2017, l’aggiornamento a Windows 10 Pro è gratuito, ma non deve essere obbligatorio.

Microsoft aveva annunciato, oltre a Spotify, l’arrivo di altri nomi illustri, tra cui la suite Office e iTunes. Solo quest’ultima, allo stato attuale, è completamente assente. Ma è d’altra parte vero che nessuna delle tre app è disponibile in forma definitiva: Office, infatti, è raggiungibile solo dagli utenti Windows 10 S e solo in forma Preview.

Ricordiamo che Spotify arriva sullo Store grazie alla “conversione” attraverso Project Centennial. Di fatto si tratta della stessa applicazione che si scarica dal sito ufficiale, ma “impacchettata” in modo differente. Tra i vantaggi di questo sistema di distribuzione segnaliamo una maggior praticità degli aggiornamenti, che funzionano come su mobile, il supporto alle notifiche e alle Live Tile. Per contro, significa che sarà compatibile solo con PC; per essere realmente universale, e quindi compatibile anche con Windows 10 Mobile, dovrebbe essere riscritta usando la piattaforma UWP.

Ecco in ogni caso il link. Monitoreremo ogni tanto e vi aggiorneremo non appena si potrà installare.

Grazie per aver letto l'articolo!
Se vi è piaciuto condividetelo con i tasti posizionati più in basso.
Vi ricordiamo inoltre che potete seguirci sulla pagina ufficiale Facebook
e sul nostro canale Telegram.
Potete anche discutere della tecnologia con noi tramite il nostro gruppo Telegram.
Infine, se amate gli smartphone cinesi e le offerte, potete seguirci anche sul canale offerte di Cina Coupon Telegram.
Siamo presenti anche su TecHub.

mm
Lorenzo Gatti
Lorenzo Gatti è un ragazzo di 17 anni appassionato di tecnologia fin da piccolo. Studia all'ITT Don Bosco con indirizzo Elettronica. Nel 2014 riceve il suo primo cellulare, un modesto Galaxy S2, fin dall'inizio ottiene i permessi di root e cambia rom. A settembre 2016 compra il suo primo telefono orientale, uno Xiaomi Mi5 ed entra cosi nel mondo dei "cinesoni", conosce TechFX e successivamente Thomas e con loro fonda TechBuzz.it