Home > News > Finalmente presentato OnePlus 5 con Snapdragon 835

Finalmente presentato OnePlus 5 con Snapdragon 835

OnePlus 5

L’azienda cinese OnePlus, nata come una startup di Shenzhen che voleva costruire i migliori telefoni offrendo il prezzo più basso possibile, ha appena presentato il suo nuovo modello. Infatti sul canale YouTube ufficiale di OnePlus è appena stato presentato in diretta OnePlus 5 dopo le varie indiscrezioni che abbiamo visto negli ultimi giorni.

Le caratteristiche

Il nuovo smartphone è dotato del processore Qualcomm Snapdragon 835 proprio come quello del Mi6 di Xiaomi e l’S8 di Samsung. Il terminale ha poi una batteria da 3300 mAh con tecnologia Dash Charge. OP5 sarà commercializzato in una variante da 6GB di RAM e 64GB di memoria interna (499 euro) e in una da 8/128GB (559 euro). Molto interessante anche il sensore ad impronte digitali in ceramica che dovrebbe garantire lo sblocco del terminale in un quinto di secondo. Come connettività troviamo Bluetooth 5 e NFC.

Il design di OP5

 

OnePlus 5 ha un design elegante ed è il più sottile della famiglia OnePlus (7,25 millimetri). Per fortuna nel nuovo modello di OnePlus abbiamo ancora il jack delle cuffie da 3,5 millimetri oltre ad una porta USB type C. Il device è disponibile nella colorazione Midnight Black e in quella Slate Gray.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La fotocamera

Fotocamera OnePlus 5

Per ottenere i migliori risultati possibili in ambito della fotografia nell’OnePlus 5 è stata implementata una dual camera con due sensori Sony di alta qualità rendendo questo sistema il migliore mai visto su uno smartphone. Troviamo due sensori Sony da 16 e 20 megapixel sul retro e uno anteriore sempre Sony da 16 megapixel. Attraverso la Portait Mode Emily Ratajkowski ci racconta che potremo persino realizzare scatti con l’effetto bokeh. Emily ci racconta anche che con OP5 si può fare un accurato focus manuale. La fotocamera è sicuramente un grande punto di forza di questo smartphone, almeno sulla carta.

OnePlus 5 Portrait mode

Dash Charge

Si tratta di una nuova tecnologia per OnePlus, adottata per tenere il telefono nelle temperature adeguate e per grantire una costanza nel flusso della ricarica. La nuova tecnologia è particolarmente utile per chi carica il telefono mentre lo sta utilizzando.

OnePlus 5 Dash Charge

Tutte le specifiche tecniche di OnePlus 5

  • Dimensioni: 154 x 74.1 x 7.25 mm
  • Peso: 153 grammi
  • Materiale scocca: Alluminio anodizzato
  • Colori disponibili: Midnight Black e Slate Gray
  • Sistema operativo: OxygenOS 4.5 basato su Android 7.1.1
  • Display: 5.5” AMOLED 1080p Full HD (1920 x 1080) 401ppi / Gorilla Glass 5
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835 Octa-Core 2.45 GHz 10nm
  • GPU: Adreno 540
  • RAM: 6GB/8GB LPDDR4X
  • Storage: 64GB/128GB UFS 2.1 non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 16 MP AF / Sony IMX 398 / EIS / f/1.7
  • Teleobiettivo: 20 MP / f.2.6
  • Fotocamera anteriore: 16 MP FF / Sony IMX371 / EIS / f/2.0
  • Reti: 2G / 3G HSPA / 4G LTE (Cat. 12)
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac / Bluetooth 5 /USB 2.0 Type-C / NFC / aGPS, GLONASS, Galileo
  • Batteria: 3,300 mAh (non removibile) con Dash Charge (5V 4A)
  • Sensori: Fingerprint, Hall, Accelerometro, Giroscopio, Prossimità, Luce ambientale e bussola.

Dove acquistare

OnePlus 5 è già in prevendita sul sito oneplus.net. OP5 è disponibile per acquisti diretti presso i negozi già a New York e da domani a Londra, Berlino, Parigi, Amsterdam, Helsinki e Copenaghen. La vendita inizia il 27 giugno su oneplus.net.

Grazie per aver letto l'articolo!
Se vi è piaciuto condividetelo con i tasti posizionati più in basso.
Vi ricordiamo inoltre che potete seguirci sulla pagina ufficiale Facebook
e sul nostro canale Telegram.
Potete anche discutere della tecnologia con noi tramite il nostro gruppo Telegram.
Infine, se amate gli smartphone cinesi e le offerte, potete seguirci anche sul canale offerte di Cina Coupon Telegram.
Siamo presenti anche su TecHub.

mm
Thomas Fowler
Appassionato di tecnologia fin da piccolo, inizia con le modifiche per le gaming console, impara le basi della programmazione, si appassiona di video editing e, a 14 anni, compra il suo primo Xiaomi. Affascinato da questo mondo impara ad eseguire cambi di ROM, root e così via. A 15 anni apre Smartech, un portale per le recensioni di smartphone cinesi. A 16 anni inizia a dedicarsi alle offerte per i cinesoni con Cina Coupon. Dopo una breve esperienza con Passione Smartphone fonda TechBuzz.it
http://cinacoupon.x10host.com